NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Policy sui cookie sito www.bottegavini.it
Che cosa sono i cookie?

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da Web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.
I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.
Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.
Quali sono le principali tipologie di cookie?

Al riguardo, e ai fini del presente provvedimento, si individuano diverse tipologie di cookie:
1. Cookie indispensabili
Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche.
Utilizzando il sito www.bottegavini.it l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.
2. Performance cookie
Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito Web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine Web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito Web.
Utilizzando il sito www.bottegavini.it, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.
3. Cookie di funzionalità
Questi cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall'utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine Web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti Web.
Utilizzando il sito www.bottegavini.it, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.
Come gestire i cookie sul tuo PC

Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati.
Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze.
Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche:
- Microsoft Windows Explorer
- Google Chrome
- Mozilla Firefox
- Apple Safari
Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.
Google Analytics

Il sito www.bottegavini.it utilizza Google Analytics, un servizio di analisi Web fornito da Google, Inc. Google Analytics utilizza i cookie, che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito Web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito Web verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito Web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito Web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookie selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito Web . Utilizzando il presente sito Web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.

Le Famiglie dell'Amarone incontrano l'Accademia del Barolo


 

 

Le Famiglie dell’Amarone d’Arte e l'Accademia del Barolo

Un incontro di sinergia e amicizia

 

Amarone e Barolo insieme: 2 vini, 2 territori, 23 produttori

 

Martedì 7 febbraio, all'Antica Bottega del Vino di Verona, le 13 Famiglie dell'Amarone d'Arte e  le 10 dell'Accademia del Barolo hanno confermato la volontà di lavorare insieme per divulgare la cultura del grande vino italiano.

Le Famiglie dell'Amarone hanno accolto i produttori di Barolo e un centinaio di wine lovers in una serata che ha avuto come protagonisti due vini profondamente identitari e simboli del made in Italy nel mondo: l'Amarone e il Barolo. Durante la cena sono state degustate 23 etichette dell'annata 2011, dei due vini icone del territorio della Valpolicella e delle Langhe.

Con questo evento le Famiglie dell'Amarone d'Arte e l'Accademia del Barolo hanno voluto lanciare un messaggio importante: è possibile fare rete e sistema, come ha sottolineato Maria Sabrina Tedeschi, presidente delle Famiglie dell'Amarone d'Arte: «Insieme si è più forti ed è importante creare sinergie anche al di fuori del nostro territorio. Noi e l'Accademia del Barolo siamo due associazioni simili che lavorano in gruppo per esaltare i rispettivi territori promuovendo la ricerca  all'interno delle nostre tradizioni e la cultura. Questa serata rappresenta non un confronto, ma un incontro fra due zone d'eccellenza». Anche Gianni Gagliardo, presidente dell'Accademia del Barolo ha messo in luce l'obiettivo dell'Associazione nata cinque anni fa: «La nostra mission è divulgare la cultura del Barolo, un territorio che ci ha sempre regalato moltissimo. Per questo abbiamo portato in dono alle Famiglie dell'Amarone una barbatella di Nebbiolo, in segno di un'amicizia che speriamo si consolidi in iniziative volte a far conoscere la forza del sistema vitivinicolo italiano».

La serata è stata introdotta dai giornalisti Gianni Fabrizio e Nicola Frasson. «Amarone e Barolo sono due Docg che godono di un grande successo commerciale all'estero», ha commentato Frasson. «Questi due territori hanno molto in comune: non sono particolarmente grandi, sono intensamente vitati ed entrambe queste colline, un tempo, regalavano anche altri tipi di coltivazioni come le nocciole in Langa e le ciliegie in Valpolicella». «Ma se nelle Langhe trionfa il monovitigno, il Nebbiolo, in Valpolicella siamo nella patria della varietà ampelografica», ha detto Gianni Fabrizio. «Anche la gradazione alcolica di questi vini è sostenuta da un processo diverso: nel caso del Nebbiolo la maturazione tardiva, nel caso dell'Amarone l'appassimento. Inoltre, se il Nebbiolo conquista per austerità e finezza, l'Amarone va dritto al cuore per l'accoglienza, la disponibilità, la dolcezza sostenuta sempre da una spalla acida».

Il risultato è stato un incontro edificante e anche sorprendente tra due vini, due zone geografiche diverse, due associazioni e 23 produttori, ciascuno con il proprio stile e la propria filosofia. In comune ci sono sempre l'amore e la passione per la propria terra oltre al grande impegno nel perseguire una viticoltura d'eccellenza.

L'Antica Bottega del Vino di Verona, considerata in tutto il mondo il tempio del vino italiano, è stata il luogo perfetto per celebrare l'amicizia vitivinicola tra Amarone e Barolo. Anche il menu proposto ha saputo  esaltare e omaggiare le tradizioni gastronomiche dei due territori.


 

Famiglie dell'Amarone d'Arte

ALLEGRINI Amarone della Valpolicella Docg Classico 2011

 BEGALI Monte Ca' Bianca Amarone della Valpolicella Docg Classico 2011

 BRIGALDARA Case Vecie Amarone della Valpolicella Docg 2011

 MASI Riserva Costasera Amarone della Valpolicella Docg Classico 2011

 MUSELLA Amarone della Valpolicella Docg 2011

 GUERRIERI RIZZARDI Calcarole Amarone della Valpolicella Docg Classico 2011

 SPERI Vigneto Monte Sant'Urbano Amarone della Valpolicella Docg Classico 2011

 TORRE D'ORTI Amarone della Valpolicella Docg 2011

 TEDESCHI La Fabriseria, Amarone della Valpolicella Docg Classico Riserva 2011

 TOMMASI Amarone della Valpolicella Classico Docg 2011

 VENTURINI Campomasua Amarone della Valpolicella Docg Classico 2011

 TENUTA SANT'ANTONIO Campo dei Gigli Amarone della Valpolicella Docg 2011

 ZENATO Amarone della Valpolicella Docg Classico 2011

 

Accademia del Barolo

 AZELIA San Rocco Barolo Docg 2011

 CHIARLO Cerequio Barolo Docg 2011

 CORDERO DI MONTEZEMOLO Bricco Gattera Barolo Docg 2011

 GAGLIARDO Serre Barolo Docg 2011

 MARTINETTI Marasco Barolo Docg 2011

 PIO CESARE Barolo Docg 2011

 PODERI EINAUDI Cannubi Barolo Docg 2011

 PRUNOTTO Bussia Barolo Docg 2011

 SANDRONE Le Vigne Barolo Docg 2011

 VIETTI Ravera Barolo Docg 2011

 

 

 

More in this category: « Locali Storici alla Bottega

Le Famiglie Storiche